Accuse di molestie sessuali a Musk: «SpaceX pagò 250mila $ per far tacere la martire». Lui si difende: «Vogliono fermare l’operazione Twitter»

Must Read

Ascolta la testimonianza audio dell'articolo

2' di lettura

Space X, la banda aerospaziale di proprietà di Elon Musk, avrebbe pagato un’assistente di volo verso evitare che la stessa sporgesse denuncia contro lo stesso Ceo. La cifra pattuita sarebbe pari a 250mila dollari, e l’imputazione dalla quale Musk avrebbe cercato di scappare è di molestie sessuali.

Lo scrive Business Insider, raccontando i dettagli del fatto che sarebbero successi nel 2016. I fatti sono chiaramente tutti da confermare, ed Elon Musk ha respinto tutti imputazione parlando di attacco politico.

Loading…

- Advertisement -spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -spot_img
Latest News

Ucraina, ultime notizie. Usa sequestrano 1 miliardo di dollari a oligarca russo

L’Aiea ha perso di nuovo il unitamentetatto unitamente la centrale nucleare di Zaporizhzhya. Nato: guerra potrebbe durare fino al 2023. Putin: nel caso che la Nato invierà truppe in Finlandia e Svezia risponderemo
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img