con Stati Uniti e Venezuela inizia l’ora del disgelo: dialogo e sanzioni meno dure

Must Read

I punti chiaveEmbargo meno stringenteL’ok del governo di MaduroAscolta la versione audio dell'articolo

2' di lettura

Recessione economica, iperinflazione e tensioni politiche, interne e internazionali. Sono stati anni duri quelli che ha vissuto il Venezuela, dal 2015 in poi. “nottata a Caracas”, non è solo un bel romanzo di Karina Sainz Borgo, è il ritratto di un Paese inabissato in una grave crisi economica, politica e sociale che ha sfiorato la guerra civile. Un Paese spaccato in due, tra supporter e avversari del governo di Nicolás Maduro. L’embargo che gli Stati Uniti hanno applicato a Caracas ha aggravato la recessione e inasprito la conflittualità. Ora qualcosa si sta sbloccando: gli Stati Uniti annunciano l’intenzione di allentare le sanzioni economiche che colpiscono il Venezuela.

La guerra russo-ucraina genera delle esternalità anche fuori dall’Europa e il petrolio venezuelano è la commodity che potrebbe guidare il disgelo tra Stati Uniti e Venezuela. L’amministrazione Biden ha fatto sapere che allenterà alcune sanzioni economiche contro il regime venezuelano di Maduro per favorire i negoziati tra il governo e l’opposizione. Ha specificato che procederà in questo senso su “richiesta” di Juan Guaidó, il capo dell’opposizione, autoproclamato presidente del Venezuela.

Loading…

- Advertisement -spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -spot_img
Latest News

SCUOLA/ Family Act e paritarie: l’aiuto finanziario c’è, ora va “solo” attuato

La legge 32/2022 sovviene alle spese delle famiglie per i figli 0-6 anni se frequentano le paritarie. Ma solo sulla carta: sinistra la delega
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img