SCUOLA/ Sguardi tristi e rabbia irrisolta, la protesta dei giovani è solo cambiata

Must Read

Alcune vicende toscane ci interrogano sul tema dell’adolescenza. Raccontiamole sinteticamente.

La inizialmente è quella dell’occupazione di un liceo pistoiese, pressappoco un due di mesi fa. La preside racconta che un dopo pranzo, al termine delle lezioni, alcune decine di alunni, a energia, hanno cercato di entrare a scuola. Un due di insegnanti ha tentato di opporsi e ne sono derivati spintonamenti e tensioni. I ragazzi comunque, una volta dentro, hanno dato inizio a un’occupazione, che tuttavia si è risolta in breve tempo. Poi hanno dichiarato di persona stati malmenati dai professori (corretto così…) e sono stati sostenuti, in questa loro posizione, dai genitori. Dalla vicenda sono scaturite delle denunce e probabilmente si finirà di fronte ai giudici.

- Advertisement -spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -spot_img
Latest News

SCUOLA/ Family Act e paritarie: l’aiuto finanziario c’è, ora va “solo” attuato

La legge 32/2022 sovviene alle spese delle famiglie per i figli 0-6 anni se frequentano le paritarie. Ma solo sulla carta: sinistra la delega
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img