Unipol rilancia le Tenute del Cerro, nuova cantina e ospitalità di charme

Must Read

I punti chiaveLa strategiaGli obiettiviL’ospitalitàAscolta la versione audio dell'articolo

3' di lettura

Dopo la fase di risanamento e riorganizzazione con il nuovo cuore logistico Le Cerraie inaugurato di recente in Toscana alle porte di Montepulciano, ora scatta la fase due di sviluppo con investimenti strategici in cantina e nell’ospitalità di charme.

Tenute del Cerro, società agricola del Gruppo Unipol, è composta da 5 realtà produttive delle quali 4 vitivinicole, 3 in Toscana e 2 in Umbria. L’estensione complessiva aziendale – si legge in una nota – è di circa 4.500 ettari di cui 300 ettari sono vitati. La produzione annuale si attesta nel complesso su 1,5 milioni di bottiglie, con le denominazioni del Vino Nobile di Montepulciano di Fattoria del Cerro, Brunello di Montalcino de La Poderina, Chianti Colli Senesi di Fattoria del Cerro e Sagrantino di Montefalco di Còlpetrone.

Loading…

- Advertisement -spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -spot_img
Latest News

SCUOLA/ La “lezione” dell’ultimo giorno a studenti paurosi e interconnessi

In un Itis di Arezzo l’ultimo giorno di educazione i ragazzi si sono ritrovati nella salone d'ingresso. Recuperando con creatività le istanze profonde di socialità rimosse dalla pandemia
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img